Crescono i ricorsi all’Arbitro Bancario Finanziario

Share

clicca qui per i libri utili a saperne di più sull’arbitro bancario finanziario
 
Chi è e cosa fa l’Arbitro Bancario Finanziario?

E’ un sistema stragiudiziale, attivo dal 15 ottobre 2009, che offre un’alternativa più semplice, rapida ed economica rispetto al ricorso al giudice

L’ Arbitro è un organismo indipendente e imparziale che decide – in pochi mesi – chi ha ragione e chi torto.

La Banca d’Italia fornisce i mezzi per il suo funzionamento.

Il cliente, può rivolgersi all’Arbitro dopo aver tentato di risolvere il problema direttamente con la banca o l’intermediario.

Le decisioni non sono vincolanti, come quelle del giudice, ma se l’intermediario non le rispetta, il suo inadempimento è reso pubblico.

Se il cliente non rimane soddisfatto delle decisioni dell’Arbitro può comunque rivolgersi al giudice.

Su cosa può decidere l’Arbitro Bancario Finanziario?

Tutte le controversie che riguardano operazioni e servizi bancari e finanziari, come ad esempio i conti correnti i mutui i prestiti personali:

  1.  Fino a 100.000 euro, se il cliente chiede una somma di denaro;
  2.  Senza limiti di importo, in tutti gli altri casi.

Su cosa non può decidere?

  • Controversie che riguardano servizi e attività di investimento quali compravendita di azioni o obbligazioni ovvero le operazioni in strumenti finanziari derivati, che sono di competenza del sistema di conciliazione e arbitrato della Consob;
  • Controversie già all’esame di un giudice di un arbitro o di un conciliatore.Il ricorso all’arbitro Bancario Finanziario è tuttavia possibile se una procedura di conciliazione non va a buon fine;
  • Controversie relative a operazioni o comportamenti anteriori al 1 gennaio 2007.

Elenco dei 7 collegi territoriali operativi:

  • Milano
  • Roma
  • Napoli
  • Bari
  • Bologna
  • Palermo
  • Torino

Per le informazioni su come ricorrere all’Arbitro Bancario Finanziario, a quale collegio scrivere, dove trovare la guida pratica visitare il sito Arbitro Bancario Finanziario

Alessandro Gaetani

Nell’infografica i dati aggiornati al 2016 (Fonte Periodico Costozero)

 

Share